Pubblicato il

Il Naturopata

Il Naturopata

Chi è il naturopata e quali obiettivi si propone?

Il naturopata si può considerare un operatore del benessere, della prevenzione, dell’educazione e della promozione della salute individuale. Per benessere si intende quella condizione in cui l’individuo è in grado di realizzare al meglio le sue personali potenzialità, al fine di realizzare le proprie mete e aspirazioni.
Il naturopata, utilizzando discipline naturali olistiche, prospetta la possibilità di intraprendere un cammino di trasformazione che coinvolge non solo l’aspetto fisico ma anche quello mentale. Il suo compito non è perciò quello di sostituirsi alle figure professionali della medicina convenzionale. Tuttavia, il naturopata, figura autonoma che ha ricevuto una formazione presso gli istituti di naturopatia, è in grado di collaborare con il medico o altre figure socio-sanitarie.
Il compito del naturopata è interpretare i sintomi che stanno alla base del temporaneo disagio e, senza sopprimerli, accompagnare l’individuo ad un nuovo equilibrio psico-fisico. In questo processo la persona viene responsabilizzata e resa partecipe del percorso intrapreso, evitando ogni sorta di dipendenza e di abnegazione delle proprie capacità.
In questo senso il naturopata può intendersi, oltre che come operatore del benessere, anche una figura educatrice che ha il compito di stimolare le persone, affinchè ognuno possa riappropriarsi di uno stile di vita che rispecchi il proprio equilibrio interiore.
Il ruolo del naturopata, oltre ai citati motivi, ha in questo delicato momento storico sempre più senso ad esistere dato che l’esigenza di vivere in armonia con le leggi della natura è in sensibile aumento; tale unione può avvenire solamente a patto di approfondire la conoscenza di sé.
Strumenti usati dalla naturopatia
• Analisi dello stile di vita, dell’alimentazione, dei disagi, tramite colloquio.
• Programma personalizzato di benessere con:
o Alimentazione personalizzata ed integratori specifici.
o Prove di intolleranza attraverso un test muscolare di tipo kinesiologico.
o Tecniche psico-fisiche di rilassamento e respirazione.

Disturbi contemplati
• Acne, ascessi cutanei, impetigine.
• Allergie, dermatiti, eczemi, raffreddori da fieno.
• Intolleranze, psoriasi, afte.
• Iperuricemia, gotta.
• Calcoli renali.
• Candidosi, cistite.
• Ipercolesterolemia, sovrappeso.
• Diabete.
• Gastrite, reflusso gastroesofageo, dispepsia, meteorismo.
• Colon irritabile, emorroidi, stitichezza.
• Ipertiroidismo, ipotiroidismo.
• Emicrania.
• Ipertensione, ipotensione.
• Dolori articolari, artrite.
• Artrosi, osteoporosi.